4 mete da visitare in primavera in Italia

Le giornate si allungano e le temperature si alzano: è primavera!

Molto spesso si tende ad organizzare viaggi solamente a ridosso del Natale e durante i mesi estivi, sottovalutando così l’idea di viaggiare in primavera. Ecco cinque mete ideali per un weekend fuori porta all’insegna delle bellezze del Made in Italy!

 

TRIESTE

Capoluogo del Friuli Venezia Giulia, “la piccola Vienna sul mare” offre il mix perfetto tra luoghi storici, artistici ed eventi. Tra i luoghi da non perdere si trovano il Castello di Miramare, Piazza Unità d'Italia ed il Faro della Vittoria. Per ammirare un panorama spettacolare poi, basta camminare lungo il Molo Audace o percorrere la Napoleonica, la passeggiata di 5 km tra Opicina e Prosecco.

 

BURANO

Nota per la lavorazione artigianale ad ago del merletto e le casette colorate, l’isola di Burano è un’esplosione di colori. Tra le principali attrazioni da vedere ci sono, il Museo del Merletto nel quale sono contenuti più di duecento esemplari di merletti, Piazza Galuppi ricca di ristoranti e negozi e il Duomo con il suo particolare campanile pendente.

 

BORGHETTO SUL MINCIO

A due passi dal lago di Garda, tra mulini e vicoli medievali si trova Borghetto sul Mincio. Romantico, suggestivo, ricco di storia e scorci meravigliosi, questo borgo, di origine longobarda, è visitabile in poche ore: nel centro storico si trova la Chiesa di San Marco Evangelista, nel cui interno sono conservati un dipinto di Caliari, poco più avanti il Ponte Visconteo, il Ponte di San Marco e la statua di San Giovanni Nepomuceno.

 

GIARDINO DI NINFA

A sud di Roma, al confine con Norma e Sermoneta si trova Ninfa, antico borgo medioevale, oggi diventato giardino a cielo aperto. Il giardino, di circa 8 ettari, contiene al suo interno più di 1300 piante tra fiori e alberi, ed è visitabile solamente in alcuni periodi dell’anno, come la primavera.

 

Sei pronto a partire per un weekend nella nostra penisola?